Vai al contenuto

Galatine Home Made – da Martina

12 dicembre 2013
Da "Autoproduzione in cucina" (Gribaudo, 2013) - Immagine di Francesca Brambilla e Serena Serrani

Da “Autoproduzione in cucina” (Gribaudo, 2013) – Immagine di Francesca Brambilla e Serena Serrani

Oggi vi propongo una ricetta molto golosa, delle caramelle davvero facili da realizzare e dal risultato assicurato. Si tratta della versione casalinga delle famose Galatine Sperlari, messa a punto da Martina di Trattoria da Martina, un blog che consiglio a tutti gli appassionati di Autoproduzione, ma anche semplicemente di dolci e belle fotografie. Martina sarà mia ospite anche nell’evento di domani 13 dicembre a Bologna: presentazione di Autoproduzione in cucina e aperitivo “autoprodotto” per tutti i presenti.

Eccovi la ricetta di Martina:

Ingredienti:

40g di albume
80g di zucchero
3 cucchiai colmi di latte in polvere

Preparazione:

mettete l’albume insieme a 1/3 dello zucchero in una ciotola di metallo e appoggiatela sopra una pentola di acqua calda in modo che il composto si scaldi senza però superare i 45°. Cominciate a montare con un frullino e quando gli albumi comincieranno già ad essere spumosi aggiungere ancora 1/3 di zucchero…Continuate a montare finché il composto sarà bianco, spumoso e ben fermo. A questo punto aggiungete l’ultimo terzo di zucchero e montate ancora finché si sarà sciolto completamente, dopodiché unite il latte in povere, frullando ancora un po’ a bassa velocità. Stendete ora il composto così ottenuto allo spessore di circa 1/2cm su un foglio di carta forno dandogli una forma quadrata e adagiate il tutto sul ripiano dell’essiccatore azionandolo a 70°. Se non avete l’essiccatore appoggiate il foglio con l’impasto sulla teglia del forno preriscaldato a 60° ventilato, ma lasciate lo sportello del forno aperto a fessura mettendo un cucchiaio di legno tra il forno e lo sportello. Fate essiccare completamente. Quando sarà pronto fatelo raffreddare e poi tagliate a quadratini di circa 1cm di lato possibilmente con un coltello elettrico.

Varianti:
provatele nella variante alla fragola o al cioccolato unendo al composto della polvere di fragole o di lamponi oppure della polvere di cacao (o magari del cioccolato fondente grattugiato)

Se confezionate le caramelle in una bella scatola o vasetto possono diventare anche una bella idea regalo da mettere nel cesto di Natale. Io ci sto lavorando..

Lisca

 

13 commenti leave one →
  1. 12 dicembre 2013 19:54

    Grazie mille Lisa!!! Mi fa davvero piacere essere tua ospite oggi nel blog e domani allo Zoo caffè!! Martina :*

  2. 12 dicembre 2013 21:50

    Grazie a te per aver riportato questa ricetta di Martina, che trovo una blogger fenomenale.
    Non l’avevo vista questa ricetta.
    Quante galatine ho mangiato da bambina!
    Bellissima e da provare!
    Buona serata
    Lou

  3. 14 dicembre 2013 11:48

    Grazie davvero per la serata..Sei una persona solare, piacevole e comunicativa! E’ stato un piacere conoscerti! Spero rimarremo in contatto!! ;) Un abbraccio, Martina

    • 21 dicembre 2013 15:53

      Ciao Martina, come stai? io sono bloccata a casa con 5 costole rotte..non posso cucinare, non posso fare niente.
      un consiglio, secondo te la ricette delle galatine si riesce a fare anche in versione vegan? Me lo chiede Alessandra

      • 2 gennaio 2014 15:08

        Ciao Lisa, leggo solo ora! Mi dispiace! Cos’è successo? Hai avuto un incidente? Spero che ora tu stia un po’ meglio. Fammi sapere. Per le galatine sinceramente non mi viene in mente nessuna soluzione vegan. Non saprei come sostituire sia il latte che l’albume. ? Un abbraccione en Buon Anno

      • 19 gennaio 2014 16:13

        Ciao Martina, spero tu abbia passato delle belle feste. La mia è stata una stupida caduta da ferma con conseguenze disastrose però.. ora sto un po’ meglio anche se per guarire del tutto ci vorrà almeno un altro mesetto. A presto!
        Lisca

  4. Alessandra permalink
    20 dicembre 2013 14:22

    in che modo si potrebbe sostituire l’albume d’uovo per una versione veg?
    ho comprato il tuo libro sull’autoproduzione,davvero molto ben fatto,complimenti !ci sono moltissimi spunti interessanti.

    • 21 dicembre 2013 15:51

      Ciao Alessandra, devo fare qualche esperimento perchè in questa ricetta l’albume montato è difficile da sostituire mantenendo lo stesso risultato. se trovo un’alternativa ti scrivo.
      Lisca

  5. Aleni permalink
    22 dicembre 2013 08:48

    Ciao e grazie mille, ti seguo da tempo, ma questa idea regalo è davvero sempluce ed evocativa. Mi chiedevo quante galatine (più o meno) si possano ottenere da quedte dosi. Buona giornata!

  6. 20 marzo 2014 18:14

    Fantastiche davvero!!
    Siete tutte strabrave…
    Nella speranza d’incontrarci un giorno
    AnnaP

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 5.315 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: