Skip to content

Croste soffiate

4 dicembre 2009
tags:

Ieri ho cucinato parecchio: spuma di mortadella, passatelli in brodo, bollito con diverse salsine e cestini di frutta caldo-freddo. Per fare i passatelli ho finito un pezzo di Grana Padano e con la crosta ho preparato le croste soffiate. 

Le croste di parmigiano o di grana di solito si usano per insaporire brodi o minestre, oppure si possono usare come fa Massimo Bottura al posto della pasta in una Pasta e Fagioli. In alternativa se avete un microonde potete preparare questa velocissima ricetta. Per soffiare le croste che vedete nella foto ho lavato e asciugato bene una crosta di grana e poi l’ho messa per 3 minuti nel microonde al massimo della potenza. Dato che la crosta era fresca si è gonfiata subito e non appena si è raffreddata l’ho spezzettata per servirla insieme all’aperitivo. E’ come mangiare una patatina al formaggio. Se le croste invece sono più vecchie (ad esempio di un pezzo di formaggio che avete in frigorifero da mesi) il procedimento è un po’ più lungo perchè dopo averle tolte dal microonde dovete lasciare raffreddare e ricuocerle per 2 minuti per poi lasciarle raffreddare nuovamente. L’ideale è girarle da un passaggio all’altro e tenerle d’occhio per controllare che non brucino. Se doveste vedere fumo o che iniziano ad annerirsi toglietele subito dal forno e aspettate che raffreddino per inserirle nuovamente. Provate.

4 commenti leave one →
  1. silvia permalink
    3 maggio 2010 11:59

    provato, ma diventano subito durissime e le mie non sono venute cosi spumose…..pero’ che buone, se avete denti forti… 😉

    • 3 maggio 2010 16:38

      Ciao Silvia,
      la ricetta delle croste cambia molto a seconda dell’età della tua crosta. Più sono fresche più si gonfieranno facilmente. Con croste particolarmente dure ti consiglio di provare la ricetta del Sandwich vegetariano in cui la crosta viene prima bollita e poi fatta dorare su una griglia in padella. Risultato assicurato.
      Lisca

      • vale permalink
        11 marzo 2014 19:58

        Io non ho il micronde e ho scorze molto vecchie, anche di pecorino,ti prego aiutami?Com’é la ricetta del Sandwich vegetariano?

  2. silvia permalink
    3 maggio 2010 20:37

    in effetti sono ottime ma troppo dure…ho pensato di frullarle e usarle come parmigiano grattugiato.. e oggi ti ho emulato in tutto, persino conservando le bucce dei piselli freschi e tritandole…boh, poi chissa’ come le usero’ quelle non mi ispirano troppo, forse troppe fibre??? grazie comunque ancora le tue idee sono geniali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: