Skip to content

Risotto extravergine e finocchi

7 febbraio 2010

Gli ingredienti base di questo risotto solo l’olio extravergine d’oliva e le foglie esterne del finocchio. Il costo di questo piatto è minimo, il risultato invece è molto buono. Per ottenere una buona mantecatura senza dover aggiungere burro ho seguito i consigli di Ilario Vinciguerra. Ricetta per 2.

Ingredienti

Le foglie esterne e i ciuffi verdi di 2 finocchi

160g di riso vialone nano

Olio extravergine d’oliva

Sale e pepe

1 cipolla

1/2 litro di brodo

1/2 bicchiere di vino bianco

Preparazione

Tostare il riso in pentola con 2 cucchiai di olio extravergine. Quando il riso sarà tostato aggiungete la cipolla e le foglie di finocchio tritati finemente, mescolate, salate e pepate.  Bagnate con il vino bianco e lasciate evaporare a fiamma alta. Aggiungete il brodo poco alla volta mescolando continuamente. Quando il riso è cotto aggiungete un cucchiaio d’olio e mescolate. Servite con un filo d’olio a crudo e decorate con i ciuffi verdi di finocchio.

Lisca

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: