Skip to content

Ravioli al vapore

20 febbraio 2010

Un piatto di ispirazione cinese ideale per il riciclo in cucina. Provate a farli con quello che avete in casa:  carne, pesce, verdure.  Sperimentate, perché con questa ricetta ci si può sbizzarrire.  L’unica difficoltà è  nella pasta che deve risultare molto sottile ma con un po’ di impegno si prepara velocemente. Per il ripieno ho utilizzato l’avanzo di polpettone di pesce. Ricetta per 4.

Ingredienti

Per la pasta

180g di farina

300g di acqua bollente

3 cucchiai di acqua fredda

Per il ripieno

300g di polpettone

3 cucchiai di salsa Teriyaki

1 cucchiaio di aceto di riso

Per la salsa di accompagnamento

6 cucchiai di salsa Teriyaki

2 cucchiai di aceto di riso

1 cucchiaino di zenzero grattugiato

Preparazione

Impastare la farina con l’acqua bollente e lavorarla fino a che l’impasto sarà liscio ed omogeneo (è normale che sia un po’  appiccicoso). Lasciatelo riposare 5 minuti quindi unite l’acqua fredda e impastate nuovamente. Lasciate riposare per circa 3 minuti in un contenitore coperto da un panno umido. Preparate il composto. Nella mia versione è stato sufficiente sbriciolare il polpettone con le mani, unire le salse e mescolare. Se usate invece avanzi di carne, di pesce o di verdure cotti tagliateli finemente e fateli saltare in padella con una cipolla tritata per circa 5 minuti. Quindi unite la salsa Teriyaki e l’aceto di riso. Trascorsi i 30 minuti di riposo tagliate l’impasto in 3. Spolverizzate di abbondante farina il piano di lavoro in cui tirerete la pasta. Formate 3 lunghi cilindri e tagliateli in modo da avere dei gnocchi lunghi circa 2 cm. Con le mani infarinate schiacciate i gnocchi uno ad uno in modo da dargli una forma circolare. Con il matterello stendete i dischi in modo da assottigliarli ulteriormente: dovete ottenere dei dischi di circa 7 cm di diametro. Mettete i dischi uno alla volta al centro della mano, ponete al centro un cucchiaino di composto e richiudeteli verso l’alto. Schiacciate bene con le dita il punto di chiusura in modo che i ravioli non si aprano durante la cottura. Proseguite in questo modo fino a che terminerete l’impasto. Cuocete i ravioli al vapore, meglio se con il cestello in bambù che trovate nei negozi di prodotti asiatici. Un consiglio: per evitare che i ravioli si attacchino al cestello mettete sul fondo una foglia di cavolo o verza o lattuga, ne prenderà il sapore restando intatto. Serviteli con la salsina di accompagnamento.

Lisca

6 commenti leave one →
  1. 22 febbraio 2010 09:39

    ciao, sono bellissime le tue ricette e anche le foto sono molto curate e appetitose. penso proprio che prenderò ispirazione.

    claudia del corso dei lievitati

    • 23 febbraio 2010 17:35

      Ciao Claudia, mi ricordo bene di te! che buoni i nostri dolci..peccato non poterli pubblicare. Sul tuo blog ci sono diversi dolcetti che mi ispirano molto e che proverò.

      Lisca

  2. 22 febbraio 2010 10:42

    ecco un piatto che mi propongo da tempo..che gola!Salsa Teryaki home made?

    • 23 febbraio 2010 17:33

      Ciao,
      la salsa Teriyaki l’ho preparata con:
      1 bicchiere di salsa di soia
      4 cucchiai di saké
      2 cucchiai di zucchero
      2 cucchiaio di olio di semi (io ho usato quello di sesamo)

      si mescolano bene tutti gli ingredienti e si conserva a lungo in frigo in un vasetto.
      Fammi sapere quando provi la ricetta se ti inventi qualche ripieno-riciclo.
      Lisca

  3. 22 febbraio 2010 19:14

    sarebbe bello un cucchiaio finger food a costo e impatto 0 ti apsetto alla mia raccolta

    http://www.saleepepequantobasta.com/2010/02/il-gusto-in-un-cucchiaioper-festeggiare.html

    • 23 febbraio 2010 17:27

      Ciao! bella la tua idea. Mi metto subito a sperimentare una ecoricetta da cucchiaio da mandarti!
      Lisca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: