Skip to content

Frittatina di baccelli e germogli

24 marzo 2010

Se vi capita di trovare dei piselli biologici freschi non commettete l’errore di buttarne i baccelli. Una volta cotti diventano un interessante quanto versatile ingrediente. Il colore è una bellissima tonalità di verde, il gusto delicato e fresco. Per guarnire questa frittatina ho usato germogli di senape e cavolo rosso, prodotti nella mia cucina con qualche seme, acqua e un po’ di pazienza. Ricetta per 2

Ingredienti

2 Uova

8 baccelli circa

1 cipolla piccola

Olio

Sale e pepe

Preparazione

Cuocete i baccelli ben lavati per circa 10 minuti in pentola a pressione con poca acqua. Scolateli (ma non buttate l’acqua di cottura che può sempre tornare utile) e togliete il filamento di chiusura che rimane duro. Affettate la cipolla e fatela dorare dolcemente in una padella con un cucchiaio di olio extravergine. Dopo qualche minuto aggiungete i baccelli e lasciateli rosolare con la cipolla. Nel frattempo sbattete le uova, salate e pepate e versate in padella distribuendo uniformemente il composto. Fate cuocere a fiamma bassa, stando attenti che non si attacchi. Quando si sarà rappresa giratela e lasciate cuocere ancora per qualche minuto. Servite con germogli e un’insalatina fresca.

Lisca

2 commenti leave one →
  1. Flavia permalink
    14 maggio 2011 21:55

    Molto buona la frittatina, e delicatissimi i baccelli di pisello. Un solo inconveniente: i miei (biologicissimi) oltre ad avere il filamento, anche dopo la cottura erano rivestiti da una pellicola coriacea assoltamente non deglutibile. Si toglie facilmente senza rompersi, ma allunga notevolmente i tempi di preparazione.
    Grazie comunque, come sempre, dell’idea. Ho ordinato due copie del tuo libro.
    Flavia

    • 16 maggio 2011 23:13

      Ciao Flavia,
      effettivamente trovare piselli freschi e con baccelli teneri è sempre più difficile. Sembra poi che quelli migliori siano tutti destinati ai surgelati. Anche a me capita sempre più spesso di doverli passare al passaverdura o dover togliere la pellicola come hai fatto tu.
      Grazie a te!
      A presto
      Lisca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: