Skip to content

Alghe ecologiche – Mousse alghe e nocciole

18 maggio 2010

La prima ricetta di questo blog con le alghe! D’ora in poi le vedrete più spesso perché le alghe sono un ingrediente super ecologico. Crescono in abbondanza e non hanno necessità di pesticidi o fertilizzanti. Non occupano suolo e non consumano le risorse idriche interne. Possono essere coltivate con costi bassissimi. In alcune zone dell’Asia si destinano ampie zone costiere alla produzione di alghe. Unico svantaggio: la maggior parte delle alghe che si trovano in commercio provengono dall’Atlantico o dal Mare del Nord perché crescono meglio nei mari freddi nella stagione invernale. Quindi per noi italiani non sono esattamente a km zero almeno fino a quando non cominceremo ad investire su questo nuovo interessante settore. Per lo più le trovate in negozi di prodotti naturali e biologici. Le alghe sono ricche di sostanze nutritive, in particolare sali minerali (ferro, calcio, iodio), vitamine (betacarotene, vitamine B, C ed E), proteine e acidi grassi Omega 3. Contengono inoltre sostanze antiossidanti e acido alginico, dal potere disintossicante.

Ve ne sono di diverse tipologie:

Arame: alga bruna molto diffusa dal gusto delicato, proviene dal Giappone.

Kombu:. ricca di iodio e diffusa in Giappone.

Wakame: originaria dei mari Coreani, coltivata con successo anche lungo le coste bretoni. Molto ricca di calcio.

Nori: alga rossa dal sapore molto delicato, E’ caratterizzata da un elevato contenuto di proteine e di fosforo.

Hiziki: è un’alga bruna filamentosa, Originaria dell’Estremo Oriente, è una delle alghe più ricche di fibra alimentare e di sali minerali.

Agar agar: grazie al suo potere agglutinante è perfetta per aspic e dessert, è ricca di iodio e oligoelementi.

Dulse: dal gusto piccante è ricca  di ferro,. Ottima da gustare in zuppe o in insalate.

Spirulina: È’ una microalga ad altissimo contenuto di ferro, potassio, vitamina A e proteine.

Per ora mi sono limitata ad utilizzarle in una Mousse insieme alle  nocciole ma voglio provare a costruire delle ricette di ecocucina a base di alghe. Ricetta per 4.

Mousse alghe e nocciole

Ingredienti

6 foglie esterne di finocchio

Foglie di sedano

1 cipolla

Olio extravergine

2 cucchiai di riso bianco lessato (in alternativa 1 cucchiaio di farina)

½ bicchiere di brodo o acqua di cottura di riso o verdure

Sale e pepe

1 manciata di alghe miste essiccate

Qualche nocciola

 

 

Preparazione

Tritate finemente la cipolla, i finocchi e le foglie di sedano. In una pentola a pressione fate scaldare un cucchiaio di olio extravergine, unite la cipolla tritata e fatela appassire a fuoco basso per circa 5 minuti. Unite le altre verdure e fate rosolare per qualche minuto. Bagnate con il brodo, salate e pepate e chiudete la pentola. Fate cuocere 10 minuti dal fischio. Unite il riso e passate il tutto al passaverdure (se utilizzate la farina unitela alla crema dopo averla passata al passaverdura). Aiutandovi con una frusta montate la crema versando l’olio extravergine a filo. Lavorate in modo da far incorporare aria al composto e farlo diventare morbido e gonfio. Suddividete la mousse in 4 bicchierini.  Completate con le alghe sbriciolate , le nocciole tritate grossolanamente e una macinata di pepe.

Per maggiori informazioni sulle alghe potete consultare:

Algheria: informazioni sulle alghe

– Vegan Home: elenco dei negozi vegan-friendly dove si trovano solitamente le alghe

– “100 Ricette con le Alghe. Una dieta sana, equilibrata e gustosa con le verdure di mare” -Volume scritto da Peter Bradford, Montse Bradford, Macro Edizioni, 2008

Lisca

One Comment leave one →
  1. 20 maggio 2010 08:24

    Bel sunto sulle alghe! Io mi ero ripromessa sarebbero state la mia nuova barriera da superare nel 2010! In realtà fino ad ora non sono mai entrate in casa (e mi sono solo limitata a mangiarle quando vado dal giappo) ma devo assolutamente darmi una mossa.
    Dato che il maritino (chi?!??) non mangia pesce, è ora di iniziare a fargli brucare alghe.
    Un bacio cara!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: