Skip to content

Eco-Yogurt

26 luglio 2010

Lo yogurt è un prodotto facile da preparare in casa. In questo modo si risparmiano tutte le emissioni derivanti dalla produzione, dal trasporto e dallo smaltimento dei contenitori. Non poco se si è dei grandi consumatori di Yogurt. Il secondo punto che rende questo Yogurt ancora più Eco è il fatto che non contiene derivati animali ma è prodotto con derivati della soia. L’utilizzo di latte vegetale ne abbassa ulteriormente l’impatto ambientale perchè per quanto la soia richieda acqua e lavoro meccanico per essere prodotta   le risorse impiegate e le emissioni prodotte saranno sempre inferiori a quelle prodotte da un allevamento che comporta: consumo di risorse naturali oltre che di grandi quantitativi di cereali e legumi, emissioni in atmosfera di gas serra, reflui inquinanti che devono essere smaltiti, problemi di odori. Oltre al problema etico delle condizioni in cui vivono tali animali.

 

Ingredienti

1 vasetto di Yogurt di soia

1 Litro di latte vegetale (cominciate con la soia che è la più facile)

 

Preparazione

Sterilizzate i vasetti e tutti gli strumenti che vi serviranno per preparare lo yogurt facendoli bollire per 15 minuti in acqua bollente. Scolateli e metteteli ad asciugare su un panno pulito. Versate lo yogurt in un capiente contenitore, versate a filo il latte, mescolando di continuo con un cucchiaio. Quando avrete aggiunto tutto il latte suddividete il composto nei vasetti e chiudeteli bene. Disponete i vasetti nella yogurtiera se l’avete o in alternativa avvolgeteli in una coperta e disponeteli in forno spento ma con la luce accesa. Trascorse 8 ore prendete i vasetti e riponeteli in frigorifero per almeno un’ora prima di consumarli. Lo yogurt preparato in questa maniera si conserva per una settimana in frigorifero. Tenete un vasetto da parte per rifare lo  yogurt una settimana dopo. Dopo qualche settimana se lo yogurt dovesse diventare acido ripartite da un nuovo vasetto.

Al momento i risultati migliori li ho ottenuti con il latte di soia, sto cercando però di migliorare la tecnica per fare lo yogurt anche con il latte di riso e di mandorla. Scrivetemi se ci avete provato e ci siete riusciti.

Lisca

6 commenti leave one →
  1. Mara permalink
    26 luglio 2010 10:02

    Anch’io faccio sempre lo yogurt con il latte di soia, è semplicissimo (ho la yogurtiera), mentre con il latte di riso e avena non mi riesce proprio!!! Mi piacerebbe un sacco per cambiare un po’ ma avevo lasciato perdere gli esperimenti dopo aver collezionato una serie di fallimenti, quindi mi fa piacere sapere che tu ci stia, almeno parzialmente, riuscendo, facci sapere come vanno i prossimi esperimenti mi raccomando!
    p.s. con il latte di mandorle non ho provato!

    • 26 luglio 2010 12:52

      Ciao Mara, tu quante ore lo lasci nella Yogurtiera? Ho letto dei blog dove si parla anche di 12 ore. A me con 8 viene bene però vorrei capire se con 12 migliora la consistenza.
      Lisca

      • Mara permalink
        28 luglio 2010 14:13

        Ho tentato 3 volte, la prima l’ho lasciato 8 ore, la seconda 10 e la terza 12, ma era sempre liquido (leggermente raggrumato ma liquido).
        Cosa usi come base e come latte di riso? Io ho usato uno yogurt alla soia bianco della Sojadel, quello che di solito uso come “partenza” per lo yogurt di soia e che viene sempre bene, mentre di latte di riso ho usato quello della Vitalnature (non addizionato col calcio).

  2. grazia permalink
    17 marzo 2013 20:25

    nella mia yogurtiera i vasetti devono restare aperti …
    con il latte di soia mi vengono yogurt perfetti… ma è possibile anche utilizzare latte di riso o di avena? e in questi casi che starter usi? vorrei tanto utilizzare il latte di riso e di avena perché li preferisco alla soia

  3. grazia permalink
    23 marzo 2013 20:42

    qualcuno riesce a fare lo yogurt con il latte di riso o avena e che tipo di starter si usa in questi casi?

  4. jogger permalink
    16 giugno 2013 21:29

    Ho letto sul web che il latte di riso -x ragioni chimiche e di assenza di proteine- non può dare uno yogurt…….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: