Skip to content

Carpaccio di gambi di asparagi bianchi

23 aprile 2011

Se comprate un mazzo di asparagi da 500g di solito se ne butta via la metà. Ovvero metà dei soldi spesi. Provate a cucinarli e vedrete che il gusto non è diverso e in fondo neanche la consistenza soprattutto dopo averli pelati con un pela-carote.

Questa ricetta è semplicissima, ha un costo inferiore a 1 Euro ed è anche molto buona, perfetta sia come antipasto che come contorno.

Io ho usato dei gambi di asparagi bianchi, avanzati da un pranzo di un po’ di giorni fa. Ricetta per 4.

Ingredienti

I gambi di un mazzo di 500g di asparagi

3 cucchiai di succo di un limone

3 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 cucchiaio di Semi di papavero

Sale e pepe

Preparazione

Pelate i gambi con un pela-carote, scartate solo le estremità se legnose. Affettate sottilmente i gambi quindi cuoceteli a vapore. Potete usare i cestelli di bambù, la pentola a pressione con il cestello a vapore. Anche il forno a vapore è perfetto, soprattutto se lo utilizzate per cuocere in contemporanea anche altri alimenti (pesce, ortaggi, frutta, ecc.). Saranno sufficienti 10 minuti di cottura, 5 in pentola a pressione. Nel frattempo versate in una ciotola l’olio e il succo di limone e montate l’emulsione con una frusta. Condite con sale, pepe e con i semi di papavero. Stendete i gambi su un piatto da portata e condite con la citronette. Servite il carpaccio tiepido.

Questa ricetta potrete vederla anche in TV, venerdì prossimo alle 8.30 sul canale Class News del digitale terrestre.

Lisca

4 commenti leave one →
  1. 23 aprile 2011 19:45

    WOW!!! Raffinata!!! Anche la crostata di parti verdi di porro non sembra male!!! Ciao Lisa, non finisci mai di stupirci!!! Un abbraccio e Buona Pasqua! 😉

  2. nilla permalink
    24 aprile 2011 09:18

    grazie per la semplicità e il recupero di quasi tutto….

  3. 25 aprile 2011 15:50

    Provata! Fatta! Unica eccezione: gli asparagi erano quelli meno pregiati, verdi che avevo usato per il risotto.
    Il piatto è venuto comunque molto buono!
    Grazie!
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: