Skip to content

Eco-ghiacciolo

20 luglio 2011

Come si prepara un eco-ghiacciolo? A costo e impatto (quasi) zero naturalmente.

Adoro la frutta estiva e spesso preparo dei rinfrescanti centrifugati per me o per gli amici. Un’alternativa molto più sana e dissetante di alcolici e superalcolici.

Preparate  un centrifugato di frutta di stagione (pesche, albicocche, susine, melone, anguria, ecc.) se vi piace unite anche un pezzetto di zenzero e qualche foglia di menta. Con la polpa di scarto del centrifugato preparate invece questi buonissimi ghiaccioli.

Per dare la forma ai ghiaccioli potete usare gli appositi stampini oppure inventarvi forme nuove riciclando quello che avete in casa, come ad esempio: contenitori dello yogurt, bicchieri biodegrabili, ecc. Come bastoncino usate posate di legno.

Il costo di realizzazione è inferiore a 1 euro e la lista degli ingredienti è davvero corta: frutta, zucchero di canna e menta….confrontatela con quella dalla maggiorparte dei ghiaccioli (per altro fosforescenti) in commercio. 

Preparando questi ghiaccioli risparmierete, eviterete di assumere additivi vari e soprattutto non sprecherete della preziosissima polpa di frutta.

 

Ingredienti per 8 ghiaccioli

La polpa di scarto di 4 bicchieri di centrifugato

2 cucchiai di zucchero di canna

1/2 limone

Menta fresca

 

Preparazione

Portate a ebollizione un bicchiere d’acqua con 2 cucchiai di zucchero di canna grezzo. Lasciate bollire circa 5 minuti quindi spegnete il fuoco e lasciate intiepidire. Nel frattempo raccogliete la polpa di scarto dalla centrifuga e mettetela in una ciotola. Unite il succo di mezzo limone e lo sciroppo e mescolate. Mettete sul fondo degli stampini qualche fogliolina di menta quindi unite la polpa di frutta. Disponete i ghiaccioli in freezer e aspettate almeno 6 ore prima di consumarli.

Lisca

5 commenti leave one →
  1. 20 luglio 2011 13:29

    Grande questa ricetta, mi sono sempre chiesta come riutilizzare la polpa dei centrifugati, la provo subito.

  2. 20 luglio 2011 22:24

    Buonissimi, Lisa, grazie per il suggerimento… l’anno scorso ho provato a farli ma non mi sono venuti granché. Ora proverò con la tua ricetta!

  3. 25 luglio 2011 09:28

    grazie per la ricetta! sono spettacolari!

  4. 29 luglio 2011 13:31

    Che buono!!! Mi sono sempre chiesta come fare un ghiacciolo senza porcherie…ma sono sempre stata troppo pigra per cercare la ricetta!
    Grazie mille!!
    Vale Thewoolbox

  5. 15 agosto 2011 09:36

    Mi sono sempre sentita in colpa per tutta la polpa che si butta via quando si fanno i centrifugati, al punto che ho smesso di farli per questo motivo e li ho sostituiti con i frullati! Ho pubblicato sul mio blog una ricetta di frullati antietà 🙂 (link: http://www.oltreilcorso.com/2011/08/smoothies-salvapelle.html), mi piacerebbe che magari ci proponessi altre ricette “di bellezza” (dietetiche, o ricche di vitamenine o salutari per pelle e capelli) ecologiche, le pubblicherei senz’altro sul mio blog! Ciaoooooo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: