Skip to content

Bucce di patata croccanti

8 settembre 2011

Questa settimana inizio una nuova avventura…..visto che avevo moltissimo tempo libero ho accettato con piacere la proposta del  Programma Mattina in Famiglia di RAI 1 in diretta tutti i sabati e le domenica dalle 6.30 alle 10.30. Mi vedrete cucinare sotto i vostri occhi ricette che, chi segue da un po’ di tempo il mio blog, troverà familiari. Preparerò infatti piatti in pieno stile Ecocucina a base di scarti e avanzi. Per cominciare, visto che devo prendere un po’ di dimistichezza con la cucina e le telecamere ho scelto una ricetta semplicissima a base di uno degli scarti per eccellenza LE BUCCE DI PATATA. Ricetta per 4.

Ingredienti

Le bucce di 1 kg di patate biologiche

2 fette di pane (vecchio di 2-3 giorni)

Sale

Peperoncino

Olio extravergine d’oliva

1 spicchio d’aglio

Aceto balsamico

Preparazione

Lavate bene le patate e sbucciatele. Utilizzate le patate come preferite ma tenete da parte le bucce. Tagliate il pane a cubetti. In una padella scaldate 2 cucchiai di olio. Unite il pane e fatelo dorare. Quando sarà croccante mettetelo da parte. Versate un altro cucchiaio di olio con lo spicchio d’aglio in padella e fatevi saltare le bucce di patata. Condite con sale e peperoncino e fate cuocere fino a quando saranno dorate e croccanti. Unite il pane e mescolate. Spegnete il fuoco e condite con l’aceto balsamico. Suddividete nei piatti e servite. Ideale come contorno.

Ho realizzato questa ricetta in diretta su RAI 1 al Programma Uno Mattina in Famiglia  sabato 9 settembre e potete vedere la puntata a questo link.

Lisca

14 commenti leave one →
  1. marina romano permalink
    9 settembre 2011 09:52

    carina ,complimenti,
    ma risulta da studi che nella buccia di patata ci sia molta solanina un po’ tossica soprattutto se le bucce son verdi …

    • 12 settembre 2011 11:49

      Ciao Marina,
      in realtà mi risulta che se le patate non hanno chiazze verdi e non sono germogliate non hanno nessuna controindicazione nè rischi per la salute e questo vale anche per le bucce. Le solanacee contengono solanina ma non in concentrazioni tossiche, per ridurle ulteriormente pare sia utile tenere le patate in ammollo in acqua fredda per almeno un’ora prima di utilizzarle.
      A presto
      lisca

      • marina romano permalink
        13 settembre 2011 13:39

        grazie ma mi vengon sempre dei dubbi sulle solanacee…

  2. 9 settembre 2011 15:00

    ma complimenti! Non credo di riuscire a vederlo in diretta, guarderò sul sito… intanto in bocca al lupo!

  3. 11 settembre 2011 16:17

    Ahiaaa!!! Ce lo siamo perso! Abbiamo programmato male il registratore…
    Fortunatamente ci hai lasciato almeno la ricetta, grazie! 🙂

    Danda & Paolo

  4. 12 settembre 2011 13:48

    ciao Lisa, in effetti è molto interessante questa ricetta con la buccia di patate….
    Ti guarderò di sicuro sul sito rai. Un bacione!!!!!

  5. 12 settembre 2011 13:49

    Questa ricetta è assolutamente da provare! Grazie, un’idea molto interessante

  6. 12 settembre 2011 19:50

    Ciao Lisa! Sabato mattina era un po’ presto per me 🙂 Ho guardato il sito di Raiuno e la puntata non è ancora disponibile (http://www.rai.tv/dl/replaytv/replaytv.html#ch=1&day=2011-09-10), dicono che lo sarà a breve! Ma la buona notizia è che il contenuto non sembra essere bloccato all’estero!
    Saluti da Bruxelles,
    Serena

  7. fabiola permalink
    12 settembre 2011 20:33

    ciao l’ho provata stasera è ottimo ,una buona idea,ciao.

  8. 13 settembre 2011 09:29

    Salve,ti ho vista in tv,sei stata brava,cercherò di vedere anche le prossime puntate.Complimenti e in bocca al lupo per questa nuova avventura
    Donata

  9. makita permalink
    11 gennaio 2012 13:36

    Molto interessante questa ricetta, anche perchè normalmente sotto le bucce di patata ci sono le sostanze migliori.
    Ma acquistando patate o altre verdure non biologiche posso fare le stesse ricette? Pensavo di metterle a bagno, prima dell’uso,in acqua e bicarbonato,andrà bene lo stesso?
    Grazie.

  10. 13 ottobre 2013 23:45

    ti ho scoperta così..or ora e da un altro continente!!!
    mi piace cucina eco

Trackbacks

  1. Crocanti de pieles de patata (cocinar con desperdicios)
  2. Potatoes crunchy skins | EAT with the Italians

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: