Skip to content

Spaghetti con gambi di broccoli

18 ottobre 2011

Ogni tanto un bel piatto di pasta ci vuole proprio! Questa in particolare è una delle mie preferite ovvero il matrimonio tra spaghetti & broccoli. La versione originale, piatto tradizionale della cucina pugliese, è a base di orecchiette fatte in casa. In questa ricetta gli spaghetti sostituiscono le orecchiette per intrecciarsi ai gambi di broccolo tagliati a mo’ di fettuccine. Come al solito utilizzate le parti nobili come meglio credete (tra le vostre ricette, libri di cucina e i foodblog avete l’imbarazzo della scelta). Come utilizzare invece i gambi e le foglie che spesso si scartano perchè troppo fibrosi?

Questo piatto è davvero facile oltre che buonissimo. Ricetta per 4 persone. Come sempre privilegiate prodotti biologici o biodinamici che hanno percorso meno strada possibile e a filiera corta.

 

Ingredienti

350g di gambi di broccolo e foglie

350g di spaghetti

1 Spicchio d’aglio

1 Alice

1 fetta di pane raffermo

Peperoncino

Olio extravergine

Sale

Preparazione

Lavate i gambi e con un pelapatate riduceteli in strisce. Tagliate le strisce in modo da ottenere tanti spaghetti di gambi di broccolo. Portate ad ebollizione una pentola d’acqua e utilizzate dei cestelli di bambù per cuocervi  sopra i gambi di broccolo. Nel frattempo in una padella versate un cucchiaio di olio e fate saltare il pane ridotto in dadini. Condite con un pizzico di sale e mettete da parte. Versate nella padella altri 3 cucchiai di olio, il peperoncino e l’alice, scaldate per 2 minuti schiacciando l’alice in modo da avere una base omogenea e spegnete il fuoco. Salate l’acqua e buttate la pasta e appena riprende il bollore spegnete il fuoco lasciando sopra i cestelli di bambù con i gambi. Trascorso il tempo di cottura della pasta scolatela e versatela nella padella. Fate saltare, quindi unite i gambi di broccolo e mescolate con delicatezza per non spezzare i gambi. Aiutandovi con un forchettone arrotolate spaghetti e gambi insieme. Disponete i rotolini così ottenuti direttamente nei piatti da portata. Completate con un filo d’olio a crudo, il pane tostato e una macinata di peperoncino. Servite subito.

Lisca

9 commenti leave one →
  1. Paolo Giannotta permalink
    18 ottobre 2011 11:37

    Ciao Lisa,
    volevo chiederti ma prima di metterli nel cestello i gambi li “sfili” un po’ ?
    Scrivo poco ma ti seguo sempre e il sabato mattina quando non posso ti segue la mi compagna che prende nota per me.
    A presto

    Paolo Giannotta

    • 20 ottobre 2011 22:36

      Ciao Paolo,
      se volete potete togliere giusto lo strato più esterno ai gambi soprattutto se non sono freschissimi altrimenti non è necessario.
      A presto!
      Lisca

  2. 20 ottobre 2011 14:53

    che buoni!!!!!!

  3. Maria Zuppardi permalink
    21 ottobre 2011 16:45

    ciao Lisca
    complimenti! ma cosa sono i cestelli di bambù?

  4. Maria Zuppardi permalink
    21 ottobre 2011 16:48

    Molto interessante!!
    sono incuriosita e comprerò presto il libro.
    ho saputo del tuo blog dalla tv sat2000

  5. Anna Maria Cercone permalink
    22 ottobre 2011 10:59

    buon giorno Lisca, sono Anna Maria , ti ho seguito stamattina in tv e, ho il tuo libro, ho notato che in tv., rispetto al libro,cambi qualcosa (gambi a strisce e nel libro tritati), nella ricetta.Ho già sperimentato gli involtini di verza in brodo,BUONISSIMI. COMPLIMENTI x il libro, e per il blog..A presto, Cordialmente Anna Maria

  6. monia permalink
    15 gennaio 2012 10:06

    ciao carissima

    sei creativa e brava..
    in quanto agli scarti di ortaggi ,la mia opinione è che dovrebbero provenire rigorosamente da coltivazioni biologiche,

    un abbraccio e auguri per te e famiglia
    rubias

  7. anna permalink
    4 gennaio 2016 20:23

    tutte le tue ricette sono fantastiche !
    ancora tanti compliment anche da parte di mio marito che ti segue con interesse
    anna maria i

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: