Skip to content

Risotto squacquerone e bucce di fichi

30 settembre 2012
tags: ,

Se dovessi stilare un elenco delle cose più buone al mondo, quelle a cui proprio non riesco a resistere non avrei dubbi: i primi posti sarebbe occupati dal regno vegetale. I fichi, insieme ai cachi occupano sicuramente i prime due posti in classifica seguiti da tartufo e funghi.

Per questo motivo è evidente che l’autunno è senza dubbio la mia stagione preferita dal punto di vista gastronomico e in cui è più facile rendermi felice con poco.

Adorando follemente i fichi ne consumo abitualmente anche la buccia che è meno digeribile del frutto ma che è comunque commestibile.

In questo piatto ho arricchito, infatti, la base di un risotto tradizionale con la buccia di fichi e lo squacquerone.

Lo squacquerone è un altro formaggio che adoro e che mi ricorda la Romagna dove sono cresciuta. Trovare questo formaggio fuori dalla Romagna non è semplice, ma per fortuna lo Squaquerello del Nonno Nanni si trova  facilmente. Ricetta per 4.

Ingredienti

360g di riso semi integrale

100g di squacquerone

Le bucce di 1kg di fichi

Olio extravergine

Sale e pepe

800 ml  di brodo vegetale (magari preparato con il dado granulare zero sprechi)

1 cipolla

1 bicchiere di vino bianco

Preparazione

Portate a ebollizione il brodo. In una pentola a pressione tostate il riso con un cucchiaio di olio. Dopo qualche minuto spegnete il fuoco e mettete il riso da parte. Tritate la cipolla e fatela rosolare a fuoco basso nella pentola con altri due cucchiai di olio. Unite il riso e mescolate. Bagnate con il vino bianco e fate sfumare. Unite le bucce dei fichi tenendone da parte qualcuna da usare come  decorazione. Versate quindi il brodo e chiudete la pentola a pressione. Quando raggiunge il fischio contate metà del tempo indicato sulla confezione del riso (nel mio caso erano 25 minuti ovvero circa 12 in pentola a pressione). Trascorso questo tempo aprite la pentola, verificate la cottura (se necessario lasciate cuocere ancora qualche minuto). Quindi unite lo squacquerone e mescolate. Regolate di sale e pepe e suddividete nei piatti. Completate con qualche buccia come decorazione e volendo con un fico a spicchi. Servite subito e gustate.

Lisca

4 commenti leave one →
  1. icittadiniprimaditutto permalink
    30 settembre 2012 16:08

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  2. anna permalink
    1 ottobre 2012 08:25

    interessante questo mix dolce-salato! il mio cibo preferito in questa stagione però è la zucca, ci dai qualche idea? 🙂

  3. 11 ottobre 2012 14:27

    Squaccherone e fichi: devo provarli.

Trackbacks

  1. Ottobre: cosa mettere nel carrello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: