Skip to content

Avete mai provato il pesce cotto in lavastoviglie? Provatelo con il Lavaggio Rapido

21 novembre 2012

Sabato 24 novembre Valcucine Monza apre le sue porte al pubblico per 4 interessanti workshop e una serata di eco-assaggi dalle 18 alle 22.

 

Ci sarò anche io a preparare ecoricette che cucinerò sotto gli occhi degli ospiti. Tra gli assaggi non mancherà la cottura in lavastoviglie del pesce: una cottura a bassa temperatura a 65° per 27 minuti…ovvero Lavaggio Rapido, fatto mentre si lavano i piatti sporchi ottimizzando il consumo di acqua ed energia.

L’altro assaggio sarà invece a base di buccia di zucca e parti verdi di porro e cipollotto: costo e impatto zero per un gustoso finger food 100% vegetale.

L’occasione è l’evento organizzato da Valcucine Monza (monza.valcucine.com) per presentare i sistemi di basi “Invitrum” e “Meccanica” di demode (engineered by Valcucine), massima espressione di un design consapevole.

La giornata dedicata alla cucina eco sarà scandita da due momenti distinti: dalle 18 alle 19, un’ora di workshop a tema, e dalle 19 fino alle 22 degustazioni aperte a tutti. I laboratori, a cui sarà possibile partecipare gratuitamente (previa prenotazione valcucine@fossatiinterni.it) sono:

La pasta madre fatta in casa – Pane e pizze a lievitazione naturale nella cucina di casa. Omaggio di pasta madre ad ogni partecipante. Workshop tenuto da Davide Longoni

L’arte in dispensa – Creare e colorare con i prodotti della cucina.  Pezzi di design-riciclo arch. Miriam Calderini e Bigmagma.
Workshop tenuto da Miriam Calderini e Simone Milesi.

Non butto nulla e me lo gusto – Centrifugati e mousse di frutta e verdura.
Workshop tenuto da MadreBio di Muggiò.

Kitchen-gardens – Il giardino nella cucina. 7 micropaesaggi da mangiare.
Workshop tenuto da dott. Diego Pessina, arch. Matteo Caspani

Eccovi una ricetta per preparare lo sgombro in lavastoviglie:

L’appuntamento è da Valcucine Monza, in via Cavallotti 10, tel. 039 2315000 Sabato 24 Novembre. INGRESSO LIBERO.

 

Eccovi infine una ricetta per provare a casa vostra lo sgombro cotto a bassa temperatura in lavastoviglie.

 

Ingredienti per 4 persone

4 piccoli sgombri

La parte verde di 3 porri

2 cucchiai di olio

1/2 bicchiere di vino bianco

Sale e pepe in grani (nero, bianco, verde)

 

Preparazione

Sfilettate gli sgombri lasciando la pelle. Per sfilettarli, eviscerateli,  tagliate via la testa e incideteli sul dorso, tagliando lungo la lisca su entrambi i lati otterette due filetti. Tenete da parte testa e lische per preparare un brodetto o una zuppa di pesce. Lavate e asciugate i filetti di sgombro e inseriteli in un sacchetto per la cottura sottovuoto o in un contenitore con tappo a chiusura ermetica. Unite qualche grano di pepe intero e chiudete/sigillate il contenitore, meglio se sottovuoto. Inserite il sacchetto/contenitore e disponetelo in lavastoviglie in mezzo ai piatti sporchi. Inserite nella vaschetta il detersivo e fate partire il Lavaggio Rapido. Nel frattempo lavate bene e affettate la parte verde dei porri. In una padella scaldate due cucchiai di olio e fate appassire a fuoco basso le rondelle, dopo una decina di minuti sfumate con il vino bianco e condite con un pizzico di sale. Al termine del lavaggio togliete il sacchetto/contenitore con il pesce, apritelo e disponete i filetti con delicatezza in mezzo al porro appassito. Lasciate rosolare per 2 minuti mescolando delicatamente in modo che lo sgombro si insaporisca. quindi servitelo subito e gustatelo caldo. Se fate andare la lavastoviglie la sera riponete il pesce in frigorifero chiuso nel contenitore/sacchetto al termine del lavaggio e gustelo il giorno dopo, dopo averlo fatto saltare per pochi minuti con il cipollotto. Questa ricetta si presta ad essere preparata anche con altri tipi di pesce o crostacei. Fate però attenzione a rispettare stagione, taglia e a non scegliere pesci sovrasfruttati. La cottura a bassa temperatura esalta il gusto e la naturale sapidità del pesce, a 65% il collagene si scioglie ma le proteine non si denaturano per cui il pesce rimane tenerissimo e gustoso. Ultima cosa…cuocendo il pesce sigillato in lavastoviglie non vi resterà l’odore in cucina. Provate!

Lisca

12 commenti leave one →
  1. 21 novembre 2012 16:42

    Ecco, questa mi mancava, io cucino in lavastoviglie, ma il pesce non ancora.. deve essere proprio buono. ciao

  2. icittadiniprimaditutto permalink
    21 novembre 2012 17:16

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  3. paolo monti permalink
    21 novembre 2012 17:46

    Ciao Lisca,

    Sono Chef Paolo MOnti da Lucca, ho una scuola di cucina,la sala pu contenere una quarantina di persone toi potrebbe interessare venire da me a fare una dimosrtrazione dui cucina? mi puoi far sapere le modalit grazie Chef paolo Monti

    Date: Wed, 21 Nov 2012 15:33:52 +0000 To: chefpaolo@hotmail.com

  4. 21 novembre 2012 17:48

    non ci credoooo

  5. 21 novembre 2012 23:23

    stupendo

  6. 22 novembre 2012 11:46

    ma pensa tu, cucinare nel lavastoviglie! mi sa che oggi pomeriggio provo visto che la devo far partire, la ragazza, con la cena di ieri sera!

  7. 22 novembre 2012 15:29

    Semplicemente fantastico!!!!
    Ti scopro ora: complimenti!
    A presto!
    🙂

  8. 24 novembre 2012 16:02

    e perché no, in fondo? 😉

  9. Chandra permalink
    25 novembre 2012 08:57

    sono venuta! Workshop interessantissimo: sei stata davvero super-brava!!

    • 25 novembre 2012 13:06

      Felice ti siano piaciuti i miei piatti!
      é stata una bellissima serata anche per me, Monza è proprio carina, ci tornerò.
      A presto
      Lisa

  10. 20 marzo 2013 10:00

    cucinare in lavastoviglie? è una figata, altro che Cracco e il suo scalogno!!!!!!!!!!!!!
    enrica

    • 22 marzo 2013 09:30

      Grazie Enrica! ma che non ci senta Cracco..ho un debole per lui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: