Skip to content

Quinoa con pesto di broccoli (gambo e foglie) e mandorle – in diretta su RAI1 sabato 9 febbraio

5 febbraio 2013

quinoa

è iniziato il conto alla rovescia per Identità Golose 10-11-12 febbraio a Milano. Anche quest’anno avrò il piacere di presentare Identità Naturali e accompagnare sul palco gli chef Simone Salvini, Luigi Taglienti, Virglio Martinez, Marta Grassi, Nicola Portinari, Pier Giorgio Parini, Niko Romito, Rodrigo de la Calle.

Per saperne di più potete leggere l’articolo che ho scritto per il mio blog su Il Fatto Quotidiano: “Anche i cuochi hanno una missione sociale” o quello per il sito di Identità Golose: “Riscrivere la frutta e la verdura“.

Lunedì saprete quindi dove trovarmi (Sala Blu 2), gli altri giorni sarò invece in giro ad ascoltare e assaggiare i piatti dei miei chef preferiti.

Sabato non salterò comunque l’appuntamento con gli amici di Uno Mattina in famiglia (7.30 su RAI 1) dove preparerò in diretta questo gustoso e super salutare piatto a base di quinoa e gambi di broccolo…che sarà anche il mio pranzo di domani: leggero, nutriente,  100% vegetale e perfetto anche per i celiaci.

La quinoa  sembra un cereale ma in realtà è una pianta erbacea della stessa famiglia degli spinaci, contrasta l’invecchiamento e pare faccia davvero bene tanto è ricca di aminoacidi.

I broccoli poi sono un elisir di lunga vita per il loro contenuto di vitamine, minerali e antiossidanti. Per preservare le proprietà dei broccoli è importante cuocerli il meno possibile, la cosa migliore è consumarli crudi, sbollentati per 1  minuto o cotti a vapore per massimo 5 minuti. Le mandorle tra la frutta secca sono le più ricche di calcio e infine anche l’aglio crudo gioca la sua parte nel rendere questo piatto super salutare. Ricetta per 2

Ingredienti

400g di gambi e foglie di broccoli

200g di quinoa

1 pugno di mandorle

1 piccolo spicchio d’aglio

olio extravergine

1 pizzico di peperoncino

Sale

Preparazione

Sciacquate la quinoa e mettetela in una pentola, copritela con il doppio del volume di acqua (circa ½ litro). Portate a ebollizione e lasciate sobbollire per circa 15 minuti. Nel frattempo lavate bene gambi e foglie dei broccoli, tagliateli a cubetti e cuoceteli a vapore. L’ideale è sfruttare il calore della pentola in ebollizione con i cestelli di bambù da disporre sopra alla pentola. Cuocete a vapore per cinque minuti. Raffreddate quindi i broccoli in acqua fredda o mettendoli fuori dalla finestra in inverno. Quando i broccoli si  saranno raffreddati frullateli con un piccolo spicchio d’aglio sbucciato, un pizzico di peperoncino e sale.  Scolate la quinoa e unitela al pesto di broccoli, disponete in un contenitore pronto per il take away e guarnite con le mandorle tagliate a lamelle. Chiudete e riponete in frigorifero. Ultima cosa: un post-it sul frigorifero per non dimenticarvelo…cosa che mi succede puntualmente! Se lo consumate subito potete invece servirlo a tortino aiutandovi con uno stampino. L’ho completato con un’insalatina di cavolo cappuccio rosso tagliato con la mandolina e marinato con sale, aceto di mela, olio di girasole spremuto a freddo, sale e un pizzico di curcuma.

Lisca

5 commenti leave one →
  1. docvale permalink
    6 febbraio 2013 08:51

    Carina la ricetta…ricorda fortemente quella pubblicata a dicembre da http://broccolocarota.wordpress.com/2012/12/02/burger-di-broccoli-e-carote/ per il concorso Salutiamoci http://lericettedisalutiamoci.blogspot.it/

    • 6 febbraio 2013 10:37

      Ciao Vale,
      grazie della segnalazione, non conoscevo il blog Broccolo e carota ma ne diventerò una frequentatrice. Quinoa e broccolo stanno davvero bene insieme e proverò senz’altro quei bellissimi hamburger vegetali.
      A presto
      lisca

  2. 6 febbraio 2013 12:58

    Questa me la provo sicuro, sembra davvero ottima!!!

  3. 5 marzo 2013 00:15

    mamma mia com’è bello compatto il tuo tortino di quinoa! wow ^_^

  4. 27 marzo 2013 15:22

    Ha un aspetto favoloso ed utilizza la quinoa che è un alimento assolutamente sano ma poco conosciuto in casa. Bisognerebbe fare più divulgazione su questi alimenti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: