Skip to content

Insalata di miglio ai gambi di asparagi, feta e foglie dell’orto

14 maggio 2013

insalata di miglio

Maggio è il trionfo dell’orto, il momento in cui si trapiantano le piantine che cominciano a crescere e già se ne pregustano i frutti. Le prime fragoline verdi, le fave ma anche i cavoli in fiore. Per raccogliere i frutti è ancora presto, ma è il momento di approfittare per gustarne le foglie. Se ad esempio avete piantato le barbabietole rosse non mancate di provarne le foglie in insalata. Lo stesso suggerimento vale anche per radicchio, carote, ravanelli e magari tarassaco. Nel mio orto il tarassaco ci è arrivato per caso, portato dal vento, ma gli ho subito dato il benvenuto e non ha richiesto particolari cure mentre mi ha ricambiato con tante foglie che ho gustato in diversi piatti oltre che averle usate per tisane depurative. Per vedere il mio piccolo orto potete farvi un giro su Grow the Planet.

In questo piatto  c’è anche il miglio, un cerale buonissimo che in Italia è poco valorizzato e infine gli asparagi, ortaggio di stagione di cui si scarta solitamente quasi il 50%. Questo piatto è buono  freddo, perfetto per un picnic in pausa pranzo.

 

Ingredienti

I gambi di un mazzo di asparagi

250g di miglio

100g di formaggio tipo feta

A piacere foglie di barbabietola rossa, carota, tarassaco, ravanello, radicchio

Olio extravergine

1 limone

Sale e pepe

Preparazione

In una pentola fate tostare il miglio con 2 cucchiai di olio per qualche minuto. Coprite quindi con abbondante acqua fredda e lasciate cuocere per circa 20 minuti. Verificate la cottura prima di scolare. Pulite gli asparagi come fate di solito e tenete da parte i gambi per questa ricetta. Disponete i gambi degli asparagi (la parte finale più coriacea) nei cestelli di bambù, metteteli sulla pentola e sfruttate il vapore del miglio per cuocerli. Nel frattempo lavate le foglie di barbabietola, tarassaco, radicchio, carota o qualunque altra foglia commestibile abbondi nel vostro orticello. Quando il miglio è cotto lasciatelo raffreddare, mettetelo in un’insalatiera, irrorate con un filo d’olio e sgranatelo. Prendete gli asparagi e pelate con un pelapatate la parte finale del gambo se particolarmente coriacea. Affettate i gambi degli asparagi  e uniteli al miglio insieme alla feta sbriciolata, unite anche le foglie spezzettate con le mani e mescolate. Con un rigalimoni ricavate delle striscioline di scorza dal limone e unitele all’insalata. Spremete quindi il limone e emulsionate il succo con 4 cucchiai di olio extravergine, sale e pepe. Agitate bene, magari usando un vasetto riciclato e unite all’insalata. Mescolate e servite.

Potete vedermi realizzare questa ricetta sabato su RAI 1 nel programma Uno Mattina in famiglia alle 7 35.

Gli ortaggi di questa ricetta sono molto speciali, li fa PortaNatura.it  azienda biodinamica ligure che produce con grande passione e rispetto per biodiversità e ecosistemi frutta e ortaggi che potete ordinare direttamente dal loro sito.

 Lisca

One Comment leave one →
  1. 16 maggio 2013 09:42

    Buonissimo🙂
    Io non cucino molto il miglio per cui sono sempre alla ricerca di ricette nuove da assaggiare

    ciao
    Laura

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: