Skip to content

Pizza di riso: con il risotto del giorno dopo

29 ottobre 2013

torta di riso

Avete presente il post della settimana scorsa? 2×1: Borsh e risotto rosso. Se vi avanza un po’ di risotto trasformatelo in una pizza.

Ingredienti

2 porzioni di risotto avanzato

70g di formaggio grattugiato

Olio extravergine

Verdure a piacere

Preparazione

Mettete il riso in un contenitore e unite il formaggio grattugiato (lasciando da parte un cucchiaio di formaggio). Ungete una pirofila e disponete il riso in modo da formare uno strato omogeneo con i bordi rialzati. Pressate bene con il dorso di un cucchiaio in modo da uniformare bene la superficie. Condite a piacere con ortaggi, formaggio, salsa di pomodoro, erbe aromatiche. Naturalmente l’abbinamento dipende dalle verdure già presenti nel risotto. Provate ad esempio ad abbinare risotto alla zucca con radicchio saltato o risotto ai funghi con fontina. Nel mio caso ho aggiunto al risotto rosso la barbabietola rossa tagliata a julienne. Completate con qualche fiocco di burro o un filo d’olio a crudo e infornate a 180° per 25 minuti. Servite subito. Per un’alternativa vegana non aggiungete il formaggio ma cuocete con il forno ventilato.

Lisca

2 commenti leave one →
  1. 29 ottobre 2013 17:21

    che bella questa idea, come il riso al salto, in pratica!

  2. 21 gennaio 2014 15:25

    Che buona questa pizza! Un’idea molto interessante; io di solito preparo lo sformato con il riso avanzato!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: