Skip to content

Focaccia lievito madre e bucce di pomodoro

31 luglio 2014

Focaccia buccia pomodoro

Prima di partire per le vacanze, se possibile, date fondo alle confezioni di farina già aperte, soprattutto se a casa non avete la macchina per il sottovuoto. La focaccia che vi propongo è un’anticipazione del MENU ANTISPRECO che pubblicherò domani. Gli ingredienti di base sono farina, lievito madre e naturalmente bucce di pomodoro che donano colore e un gusto mediterraneo alla focaccia. Visto che questa fine luglio non è poi così calda in gran parte d’Italia, approfittatene per panificare un’ultima volta prima di mandare anche il lievito madre in vacanza. Qui trovate un post dove spiego come mettere a riposo il lievito madre prima di partire, su Valore Alimentare.

Ingredienti

180g di bucce di pomodoro

500g di farina

150g  di lievito madre rinfrescato la sera prima o almeno 4 ore prima

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 cucchiaio di malto d’orzo

Un cucchiaio colmo di sale fino

220g di acqua tiepida

 

Per condire:

1 cucchiaio di origano secco

1 rametto di rosmarino

80ml di olio per condire

Un cucchiaio di sale grosso

 

Preparazione

Focaccia con formaggio yogurtSe preparate una salsa di pomodoro fresco o i pelati vi ritroverete sicuramente con una buona quantità di bucce. Il quantitativo che ho indicato in questa ricetta è quello minimo, ma potete aggiurnerne nell’impasto anche di più, diminuendo leggermente l’acqua. Potete conservare le bucce di pomodoro in freezer fino al momento di utilizzarle. Scongelatele in frigorifero la sera prima di impiegarle nella focaccia.

Se non avete il lievito madre sostituitelo con un panetto di lievito di birra.

Per prima cosa sciogliete il lievito madre nell’acqua, quindi unite malto, farina, olio, le bucce di pomodoro e per ultimo il sale. Impastate per una decina di minuti quindi formate una palla, coprite e lasciate lievitare lontano da correnti d’aria. In estate non è necessario riporre l’impasto in luogo caldo, ma d’inverno magari riponete l’impasto nel forno con la luce accesa. Lasciate lievitare per circa 4 ore, fino al raddoppio del volume, quindi reimpastate e stendete l’impasto nella teglia. Lasciate lievitare per almeno 2 ore. Mettete 80 ml di olio extravergine con 100ml di acqua in un vasetto, chiudete e agitate fino ad emulsionare. Versate sull’impasto e unite il sale grosso, l’origano e il rosmarino. Infornate a 200° per 20 minuti e abbassate a 180° per 10 minuti. Sfornate e gustate. Io l’ho servita con un formaggio fresco fatto in casa, condito con curcuma e peperoncino.

Lisca

4 commenti leave one →
  1. Chicca777 permalink
    31 luglio 2014 17:37

    fantastica🙂 il mio lievito madre riposa in freezer…speriamo di non distruggerlo😦 ma appena riprendo a panificare voglio sperimentare questa meraviglia😉 Grazie di tutto

  2. pizia permalink
    6 agosto 2014 12:44

    Nel procedimento hai dimenticato l’ingrdiente principale…le bucce di pomodoro…😛

  3. edilia permalink
    7 agosto 2014 11:03

    …le bucce di pomodoro (scarto della passata di pomodoro) si conservano anche facendole essiccare al sole…=) edi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: