Skip to content

Barbabietola cruda Passion: Succo + Seitan in rosso

12 ottobre 2014

Blog Seitan centrifugato piattoCi sono dei misteri che proprio non vi spiegate? Senza andare troppo sul mistico, una delle cose che mi domando più spesso è il motivo per cui la gente passi ore in coda ai caselli dell’autostrada invece di usare una carta o un bancomat. Quando andrò in pensione farò la volontaria ai caselli per spiegare alle persone che un’alternativa alla coda c’è…;)

L’altro grande mistero mistico che mi affligge è perché in Italia sia tanto diffusa la barbabietola rossa già cotta mentre sia pressoché sconosciuta la versione cruda. Personalmente adoro la seconda che uso prevalentemente a crudo e che ha un sapore fantastico, mentre detesto la prima, dolciastra, molliccia e ormai priva di vitamine a causa della lunga cottura.

Mi è capitato di farla scoprire proprio qualche giorno fa a un’amica a cui l’ho servita cruda, tagliata a fette sottili  sovrapposte a mo’ di raviolo con ripieno di caprino speziato. è  stata bella la sua sorpresa nello scoprire che la barbabietola rossa non è solo “quell’altra roba” nelle buste di plastica.

Al momento la barbabietola cruda l’ho trovata solo in negozi di prodotti bio o direttamente dai produttori, mentre è ancora difficile da reperire al supermercato, ma visto che sono una super ottimista chissà che dopo questo post non cambi qualcosa…

La passione per la barbabietola rossa è tale che ho deciso di raddoppiarla e con lo stesso ingrediente preparare due ricette. Come? Con la centrifuga. Ricette per 4

 

Blog Seitan centrifugato ingredientiLato A – Il Succo supervitaminico

Ingredienti

4 barbabietole rosse crude

1 pezzetto di zenzero fresco

Una manciata di foglie di sedano

I ciuffi verdi di un finocchio

1 carota

1/2 limone

Sale e pepe

Preparazione

Lavate bene le barbabietole e sbucciatele con il pelapatate. Tagliate grossolanamente tutti gli ingredienti e centrifugateli. Suddividete il succo nei bicchieri e completate con una spruzzata di succo di limone e se vi piace condite con sale e pepe.  Tenete da parte la polpa di scarto per la ricetta Lato B.

 

Blog Seitan centrifugato bicchieriLato B – Il seitan in rosso

Ingredienti

Lo scarto del centrifugato

200g di porro (la parte verde va benissimo)

320g di seitan al naturale

Olio Extravergine

Sale

1 cucchiaio di farina di ceci

1 cucchiaino di curcuma

Un pizzico di peperoncino

1/2 limone

 

Blog Seitan centrifugato padellaPreparazione

Tagliate il seitan a cubetti e passatelo nella farina di ceci. Fatelo saltare in padella con due cucchiai di olio fino a quando diventerà dorato. Tenetelo da parte. Affettate il porro e fatelo appassire in padella con due cucchiai di olio, il peperoncino e la curcuma. Unite lo scarto del centrifugato e fate saltare per 3-4 minuti. Unite il seitan, salate e fate saltare per altri 3 minuti circa. Spegnete il fuoco e irrorate con il succo di limone. Servite subito.

Lisca

 

Blog Seitan centrifugato piatto 2

3 commenti leave one →
  1. 13 ottobre 2014 13:51

    A me piaceme un sacco cruda. Di solita a casa dei miei si mangiava come condimento alle patate anche con un po’ di cipolla, olio e sale.
    http://tarragonain.blogspot.com.es

  2. Virgi permalink
    15 ottobre 2014 17:51

    sei bravissima

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: