Skip to content

Curry Vegetale (cottura in lavastoviglie)

12 ottobre 2010

Adoro preparare il curry di verdure, questa volta ho però utilizzato la lavastoviglie al posto della cottura tradizionale. Ho cotto il riso a parte e preparato il curry in lavastoviglie mentre lavavo i piatti e le pentole sporche.

Ho utilizzato i sacchetti sottovuoto, ma in alternativa potete usare i vasetti con chiusura ermetica.

In cosa è eco questo curry:

– gli ingredienti sono tutti di origine vegetale, di stagione, biologici e locali;

– cuocendo il curry in lavastoviglie mentre lavate i piatti evitate di bruciare ulteriori combustibili fossili e risparmiate acqua.

Secondo Altroconsumo, che ha effettuato test su quasi 30 modelli di lavastoviglie, per lavare la stessa quantità (stoviglie di un giorno, quattro persone) si utilizzano:

– 60 litri d’acqua circa, se a mano sotto l’acqua corrente;

– 20 litri circa, a mano con una bacinella o tappando il lavandino;

– 16 litri in media con lavastoviglie di classe A con programma Eco.

Il risparmio in termini di acqua ed energia della lavastoviglie rispetto al lavaggio a mano è, a mio avviso, relativo. C’è chi lava con acqua fredda, chi calda, chi riempe l’acquaio e chi usa acqua corrente, pertanto è difficile dare un valore assoluto in termini di risparmio.

Quello che sicuramente vale per tutti è che se siete abituati a lavare i piatti in lavastoviglie ci sono alcuni accorgimenti che potete adottare per ridurne ulteriormente l’impatto, come l’utilizzo di detersivi ecologici e di aceto di vino al posto del brillantante. Detto ciò, perchè non sfruttare il vapore del lavaggio per cuocere?

Ricetta per 4

 

 

Ingredienti

4  Carote

4 Zucchine

1 Cipolla

1 cucchiaio di curry (a voi la scelta del mix di spezie che preferite)

1 cucchiaio di miele

1 punta di sale

2 cucchiai di latte di soia

320 g di riso

Preparazione

Tagliate la cipolla e le verdure a fette sottili. Inserite le verdure nel vasetto o nel sacchetto per il sottovuoto. Aggiungete un pizzico di sale, 1 cucchiaio di curry, il miele e il latte di soia. Chiudete il sacchetto/vasetto e disponetelo nella lavastoviglie. Con il lavaggio normale le verdure risulteranno croccanti, con quello intensivo tenere. Per questo tipo di preparazione il lavaggio eco è sconsigliato perchè la temperatura è troppo bassa per cuocere le carote. Le verdure, cuocendo al vapore, sigillate e a bassa temperatura mantengono tutto il contenuto nutritivo e risultano leggere e saporite. Assicuratevi che gli altri commensali (famiglia, amici, ecc.) siano ben posizionati davanti alla lavastoviglie quando ne estrarrete la cena/pranzo tra lo stupore generale. Nel frattempo cuocete il riso a vapore e servitelo caldo con il curry di verdure.

Questa ricetta è dedicata ad Eugenia che, sperimentando l’utilizzo della lavastoviglie, ha dedicato all’ecocucina un post sul web magazine Make my Day.

Lisca

11 commenti leave one →
  1. 12 ottobre 2010 20:10

    ottima idea! davvero interessante, io non ho la lavastoviglie ma dovrei comprarla a breve e ti terrò presente!

  2. 13 ottobre 2010 07:50

    posso dire che ti adoro?
    ancora non ho una lavastoviglie,ma già ho segnato tante tue ricettuzze!
    grazie !!!
    ciao!

  3. 3 novembre 2010 16:04

    Avevo letto della cottura in lavastoviglie su dei siti in inglese, mi sembrava una buona idea.In realta’ il fatto di non trovare indicazioni del genere in Italiano , mi aveva un po’ scoraggiato.Adesso che ho trovato questa ricetta in Italiano provero’ sicuramente ! Chocolat di Zenzero e Zen.

  4. 8 novembre 2010 17:01

    Favoloso! in realtà qui trovo che tutto sia favoloso non solo questa ricetta!

  5. anna permalink
    12 novembre 2010 13:30

    Davvero non ho parole!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  6. Lulu65 permalink
    10 maggio 2011 21:59

    Ciao Lisca,

    complimenti per il tuo sito: è bellissimo!!
    Ho provato a fare il curry veg in lavastoviglie con vaso ermetico e lavaggio a 70° ma…ahimè è rimasto tutto crudo, perchè?
    Cosa posso aver sbagliato?

    Grazie, ciao, Lulu65

    • 16 maggio 2011 22:58

      Ciao Luana,

      in questi mesi ho sperimentato le ricette in lavastoviglie in diversi modelli. Le verdure rimangono comunque croccanti perchè per cuocere completamente hanno bisogno di temperature più elevate. Se vuoi riprovare fai saltare le verdure per qualche minuto in padella poi mettile nel vasetto insieme al riso cotto a vapore e completa la cottura in lavastoviglie. Se non sei vegetariana prova a cuocere gli scampi o le seppie che a me vengono benissimo anche nei modelli più nuovi.
      Infine grazie per i complimenti e scusa se ci ho messo un po’ a risponderti.
      Lisca

  7. 26 gennaio 2012 08:40

    sensazionale!!!!

Trackbacks

  1. CUCINARE A VAPORE IN LAVASTOVIGLIE | Terra Madre
  2. Il Contesto » Orata in lavastoviglie
  3. CUCINARE A VAPORE IN LAVASTOVIGLIE | Terra Madre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: